Riccardo DELL'OSSO

Professore associato di COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA E URBANA [ICAR/14]
Ufficio: DICAR
Email: riccardo.dellosso@darc.unict.it
Telefono: (095) 738 2501
Sito web: opensourcelab.dicar.unict.it/
Orario di ricevimento: Mercoledì dalle 15:00 alle 18:00 ricevimento presso dip/lab, Via Santa Sofia 64 - 95125 - Catania



Riccardo Dell'Osso ha svolto attività di ricerca al Politecnico di Milano, alla Facoltà di Architettura dell'Università di Firenze e al Politecnico di Oxford, tra il 1987 ed il 1993, dal 1993 presso l'Università di Pavia dove, come professore a contratto, insegna dal 1997 "Architettura e Composizione Architettonica I". Professore Associato dal 2002, di Composizione Architettonica e Urbana (ICAR14) presso l'Università di Catania partecipa all'organizzazione di seminari e mostre ed è Direttore del Laboratorio di Progettazione per il Paesaggio Urbano e la Mobilità con cui è responsabile scientifico di convenzioni e collaborazioni di progetti di ricerca con enti pubblici.

È stato visiting professor presso la Escola Tecnica Superior d'Arquitectura de Barcelona (ETSAB), nell'ambito dei programmi di Ateneo per la mobilità del personale docente su progetti di ricerca inerenti la progettazione architettonica.

E' Professore dell'International Design Seminar "Urban Culture and Landscape Renewal" dell'Istituto Universitario di Studi Superiori (IUSS) di Pavia.

Con lo studio di architettura (iscritto all'Ordine di Milano dal 1989), svolge attività di progettazione ed ha partecipato a numerosi concorsi, workshop e mostre di architettura ottenendo premi e riconoscimenti.

È progettista e consulente per Enti pubblici e Società di ingegneria tra cui il Comune di Milano dal 1990 e la Metropolitana Milanese dal 1989 occupandosi dei temi della progettazione architettonica, urbana, ambientale e paesaggistica.

Nell'ambito di questa attività di consulenza ha partecipato alla redazione del Piano di Governo del Territorio, del Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale, del Piano Urbano della Mobilità, del Piano Generale del Traffico Urbano e di Agenda 21 con particolare riferimento al rapporto tra architettura ed infrastrutture, del Comune di Milano.

Ha pubblicato numerose monografie e saggi sui temi del linguaggio architettonico e morfologico e sul paesaggio e la mobilità.