Enabling Technologies for Architecture - ETA Lab

Catania - Edificio 4
Responsabile: Vincenzo SAPIENZA

Laboratorio fondato presso il Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura dell’Università degli Studi di Catania (https://www.facebook.com/etalaboratory/), locato presso la stanza n. B31-ter dell’edificio n. 4 del CU Santa Sofia di Catania, è dotato di varie facility per la prototipazione rapida di componenti architettonici ed è rivolto alla collaborazione ad attività di ricerca e di didattica di livello specialistico.

Il laboratorio fornisce supporto a vari progetti:

  • Progetto eWAS "an Early Warning System for cultural heritage" ammesso al finanziamento del Piano Nazionale della Ricerca (PNR) – Area 5 Cultural Heritage
  • “ETA - Enabling Technologies for Architecture” - progetto di dipartimento
  • Progetto "Archicart LifeHouse" ammesso al finanziamento del POR FESR Sicilia 2014/2020, azione 1.1.5

Composizione del gruppo di lavoro:

  • Vincenzo Sapienza (coordinatore)
  • Gianluca Rodonò (assegnista di ricerca)
  • Angelo Monteleone (dottorando di ricerca)

Principali attività svolte:

  • supporto alla didattica, con particolare riguardo a tesi di laurea e di dottorato di ricerca,
  • assistenza al corso di Architettura Tecnica II e Laboratorio per il modulo di Architettura Digitale, 
  • prototipazione rapida in conto terzi per aziende del territorio. 

Macchine a controllo numerico (CNC), WorkLine s.r.l. modello 6040, campo di lavoro 400 x 600 x 130 mm.

Plotter Laser CO2, WorkLine s.r.l. modello 6030, area di lavoro 600 x 300 mm.

Stampante 3D, TIPS s.r.l. modello 3DPRN, campo di lavoro 600 x 600 x 200 mm.

Prototipo al vero di tecnologie costruttive in pannelli in cartone ondulato (T-BOX, 2017).

Prototipo in scala di superfici voltate complesse (Digital Architecture Module, 2019).